GIORGIO ORTONA

Improvvisazioni musicali

Con basso elettrico.

Al Jarreau, My old friend
Al Jarreau, Your song
Angelo Branduardi, Old men and butterflies
Billy Cobham, Running
Bill Evans, Girl by the sea
Bob Berg, Dreamer
Carlos Sarmiento, Marco Siniscalco, Guaracha caliente
Claudio Baglioni, Mille giorni di te e di me
Chic, Le freak
Chic, My forbidden lover
Chic, Real people
Chic, We are family
Earth, wind & fire, After the love has gone
Earth, wind & fire, That's the way of the world
Fabio Concato, 051-222525
Fat Larry's Band, Party after midnight
George Benson, Give me the night
George Benson, Never give up on a good thing
Grover Washington Jr., Winelight
Jackson 5, Give it up
Michael Jackson, Billie Jean
Jeff Lorber Fusion, State of grace
Kc & The Sunshine Band, Shake your booty
Kool & The Gang, Celebration
Mariah Carey, I'll be loving you long time
Marvin Gaye, My love is waiting
Michael Jackson, Human nature
Patty Pravo, E dimmi che non vuoi morire
Pat Metheny, James
Pooh, Dove sto domani
Rose Royce, Car wash
Skyy, Here's to you
Steps Ahead, Well in that case...
Weather Report, Birdland
Whitney Houston, The first Noel
Yellowjackets, Tortoise & the hare



Con chitarra elettrica.

Al Jarreau, Let's pretend
Al Jarreau, Boogie down
Angelo Branduardi, La strega
Earth, wind & fire, Fantasy
Francesco Bruno, 1989 time sharing
George Benson, Weekend in L.A.
Gianni Bella, L'ultima poesia
Mark Knopfler, Your latest trick
Mezzoforte, Daybreak
Mia Martini, Almeno tu nell'universo
Mia Martini, Minuetto
Pino Daniele, Se mi vuoi
Phil Collins, Follow you, follow me
Pat Metheny, Travels
Renato Zero, Nei giardini che nessuno sa
Spyro Gyra, Morning dance
Toto, Georgy Porgy
Yellowjackets, Elamar
Yellowjackets, Homecoming
Yellowjackets, Matinee idol
Yellowjackets, Nimbus
Zucchero, Ahum



Tre mail inviatemi da tre grandi chitarristi italiani di jazz/fusion.

Francesco Bruno:
"...sicuramente hai buon gusto ma prova a crearti una base sulla quale suonare , sicuramente sarà più semplice potersi esprimere..."

Riccardo Zappa:
"...si interessante. Vai così ;-)..."

Umberto Fiorentino:
"...il mio parere riguardo i brani che ho ascoltato è che hai una buona musicalità, quello che fai già suona, per andare avanti considera che forse il tuo approccio melodico è a volte un poco troppo "scalare", prova a concepire linee che "dimentichino" quanto le mani hanno studiato. Prova a sviluppare uno spunto iniziale senza abbandonarlo, usa per fare questo la sua forma ritmica e il suo contenuto melodico che puoi riproporre su altri gradi della scala..."
Pagina iniziale
© Copyright GIORGIO ORTONA